La conservazione degli alimenti. I frigoriferi

01 conservazione Mobilidicasa

In ambiente domestico la conservazione degli alimenti può avvenire:

  • a temperatura ambiente (circa 20°C che si pratica quando si conservano alimenti non deperibili e/o confezionati nella dispensa alimentare, negli stipetti, nei pensili, ecc.)
  • a basse temperature (+4°C, quando si conservano alimenti in frigorifero; -18°C, quando vengono stoccati nel congelatore o nel freezer)

In questo articolo ci occuperemo della conservazione a bassa temperatura e delle tecnologie a nostra disposizione.

Frigoriferi statici

sono i modelli più economici e diffusi, richiedono una manutenzione più attenta e uno sbrinamento periodico. Mancando la circolazione forzata dell’aria è possibile che le varie zone della cella frigorifera non siano esattamente alla stessa temperatura. E’ consigliabile posizionare gli alimenti in ripiani diversi a seconda della temperatura più adeguata ad essi.

Frigoriferi ventilati

in essi l’aria ricca di umidità circola forzatamente mantenendo una temperatura uniforme in tutti i vani senza dover posizionare i cibi a diversi livelli. Questa tecnologia permette una migliore conservazione del cibo e una ridotta formazione di muffe.

Frigoriferi Total No-Frost

Questi apparecchi evitano la formazione interna di brina (e quindi di ghiaccio) sulle pareti e sui ripiani e quindi lo sbrinamento periodico. In questi frigoriferi si ha anche una ventilazione interna forzata. In questi frigoriferi il sistema no-frost è applicato sia nel vano frigorifero che nel congelatore. Ovviamente in queste apparecchiature bisogna conservare gli alimenti sempre all’interno di specifici contenitori, oltre che per motivi prettamente igienici, anche per evitare che l’aria fredda a bassa umidità circolante li possa seccare-disidratare (specialmente
l’orto-frutta). In genere, a parità di volume esterno, i frigoriferi no-frost hanno una ridotta capacità interna.

Frigoriferi No-Frost parziali

In questi apparecchi il sistema no-frost è applicato solo nel vano congelatore. In genere il vano frigorifero è dotato solo di ventilazione, questo evita di seccare eccessivamente i cibi.

Devi arredare la tua cucina? Hai trovato interessante questo articolo?

FacebooktwitterredditpinterestlinkedinmailFacebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *